All’indomani dell’audizione del 12 luglio 2016 presso la Commissione Ottava del Senato, il sen Maurizio Rossi ha scritto una lettera ai vertici di Alitalia sulle problematiche della Liguria espresse nel corso dell’audizione. Nella lettera, indirizzata primariamente al Presidente Luca Cordero di Montezemolo e all’AD Cramer Ball e per conoscenza al Ministro Delrio, al Presidente della Liguria Toti, al Presidente dell’Aeroporto di Genova Arato e ai sottoscrittori dell’appello inviato a novembre 2015 al Ministro Delrio, il senatore segnala le tariffe elevatissime per gli utenti che utilizzano l’aeroporto di Genova e chiede ad Alitalia di praticare, a parità di distanza e percentuale di riempimento dei vettori, eguali prezzi in tutto il Paese, anche per evitare di cadere in un abuso di posizione dominante.

Inoltre il senatore Rossi chiede al Ministro Delrio di presentare richiesta presso le competenti sedi europee dello status di “mancanza di continuità territoriale” per la Liguria, in modo che si possa poi intervenire con sostegni economici per abbassare le tariffe per l’utenza, senza ricadere nell’aiuto di Stato.

Leggi la lettera di Maurizio Rossi su voli aerei Alitalia Genova Roma

Guarda l’intervento del sen. Rossi in Commissione Ottava del 12/07 e leggi la trascrizione 

Guarda il confronto tra le tariffe Alitalia dei voli Roma Genova e Roma Milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *