Dal blog Liguritutti: Renzi a cena dal senatore anti renziano e anti Paita

mercoledì, 05 ottobre 2016 | 0 commenti

rossi-renzi

 

 

 

Pubblichiamo l’articolo uscito oggi mercoledì 5 ottobre sul blog Liguritutti, a firma Ferroccio Sansa e Marco Preve.

Allora, proviamo a ragionare. Tra poche ore il premier Matteo Renzi arriverà a Genova per inaugurare il cantiere del Bisagno. Poi farà una lunga intervista a Primocanale, televisione del senatore Maurizio Rossi, del Gruppo Misto in attesa di una nuova famiglia.
E poi si fermerà a cena in terrazza Colombo sempre nella sede di Primocanale ospite del senatore Rossi che per l’occasione ha invitato un po’ di bel mondo genovese.
Dunque, il senatore Rossi, eletto con Monti e oggi esponente del suo proprio partito, il 22 febbraio 2014 definiva  Matteo Renzi un ” imbonitore” e un mese dopo specificava “Matteo Renzi nella sua duplice veste di Presidente del Consiglio e segretario del Partito democratico sta stringendo a tenaglia il sistema dell’informazione televisiva in Italia”.
Troppo lungo sarebbe l’elenco di dichiarazioni, pesantissime e ultra critiche, del senatore Rossi su Raffaella Paita che un anno fa era non solo la canditata del Pd alle regionali, ma massima esponente del renzismo in Liguria proprio come il suo portavoce lo è oggi nella veste di autocandidato alle primarie per il sindaco di Genova.
Rossi era talmente anti Paita e quindi antirenziano da schierarsi apertamente, e votare alle primarie, con quel gufo di Sergio Cofferati e da farsi contestare da Paita stessa il continuo passaggio sulla sua TV di spot pro Cofferati. Insomma il compagno Maurizio di tutto poteva essere sospettato tranne di essere un renziano.
E allora perché adesso Renzi se lo sceglie come ospite privilegiato nella sua visita genovese? Che non gli freghi niente di Paita e molto di ottenere qualche voto in più per il Sì?

Ma soprattutto, ci chiediamo, Paita e il suo portavoce ultrarenziano saranno stati invitati pure loro? Se sì, che atteggiamento terranno con il senatore Rossi, faranno finta di non conoscersi? E se non sono invitati?

Coraggio, qualcuno si faccia avanti e  inviti la Paita a cena. E’ una buona azione e si possono scaricare le spese dal 730 alla voce “Adotta anche tu un esponente Pd senza casa“.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *