Legge elettorale, allacciate le cinture: ora si balla davvero! – di Maurizio Rossi

giovedì, 26 gennaio 2017 | 0 commenti

senato

 

 

 

 

 

Quello che colpisce dopo la sentenza della Corte Costituzionale è che diventa possibile votare con due sistemi elettorali diversi tra Camera e Senato. A Palazzo Madama la frase più efficace scappa a un senatore di lungo corso del Pd: “Allacciate le cinture di sicurezza, da ora si balla e forte”.

E scoppia il panico tra i senatori che improvvisamente si rendono conto che al Senato il sistema porta a preferenze uniche e collegi regionali, mentre alla Camera i collegi sarebbero 100. “Come si fa a fare una campagna regionale e a raccogliere preferenze su 10 milioni di abitanti in Lombardia o dalla Spezia a Ventimiglia in Liguria?”, sbotta un leghista doc parlando a ruota libera.

È panico tra i professionisti della politica, ma anche tra coloro che di preferenze non ne hanno mai prese o che militano in partiti che non si sono mai presentati alle elezioni. E c’è già chi pensa a modifiche veloci tramite passaggi parlamentari, per arrivare almeno a 50 collegi senatoriali. Ora si balla davvero qui a Palazzo Madama e speriamo che non balli ancor di più il Paese.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *