In seguito alla richiesta fatta dal senatore Maurizio Rossi ai Presidenti delle Autorità Portuali liguri di conoscere i dati relativi alle concessioni ai terminalisti (durata, canoni, investimenti effettuati dal terminalista e dall’AP, richieste di rinnovo pervenute, ricadute occupazionali), Luigi Merlo ha risposto fornendo alcuni dei dati in oggetto: scarica il documento.

Il Presidente dell’Authority genovese non ha però fornito i canoni pagati dai concessionari, sui quali le Autorità Portuali liguri pare stiano svolgendo accertamenti per verificare se siano protetti come dati sensibili. Noi siamo certi di no e riteniamo sia solo una strategia dilatoria, ma intanto sono talmente dati sensibili che noi li abbiamo trovati lo stesso.

I dati relativi ai canoni pagati dai concessionari nel porto di Genova sono pubblicati sul sito della Gazzetta Amministrativa della Repubblica (scarica il documento). Sono inoltre pubblicati sul sito stesso dell’Autorità portuale. Certo, trasparenza vorrebbe forse che i dati non fossero solo pubblicati, ma anche di facile reperibilità, comunque in questo caso Authority genovese dimostra più trasparenza delle altre AP liguri. Vai all’articolo completo.